List Headline Image
Updated by List Builder on Jul 07, 2014
 REPORT
List Builder List Builder
Owner
15 items   1 followers   0 votes   123 views

Top Things to Do in Brindisi, Italy, from a Cruise Ship - Created by BoostVacations.com Staff

Top Things to Do in Brindisi, Italy, from a Cruise Ship - Feel free to add, vote or provide feedback to the list

Chiesa di San Giovanni al Sepolcro

La chiesa di San Giovanni al Sepolcro (nota anche come chiesa del Santo Sepolcro e tempietto del Sepolcro) è una chiesa romanica sita nel centro storico di Brindisi, chiusa al culto. L'edificio, una costruzione di età normanna ( XI secolo), fu forse eretto da Boemondo di ritorno dalle crociate come vuole la tradizione locale.

Chiesa di San Giovanni al Sepolcro

La chiesa di San Giovanni al Sepolcro (nota anche come chiesa del Santo Sepolcro e tempietto del Sepolcro) è una chiesa romanica sita nel centro storico di Brindisi, chiusa al culto. L'edificio, una costruzione di età normanna ( XI secolo), fu forse eretto da Boemondo di ritorno dalle crociate come vuole la tradizione locale.

Chiesa di San Giovanni al Sepolcro

La chiesa di San Giovanni al Sepolcro (nota anche come chiesa del Santo Sepolcro e tempietto del Sepolcro) è una chiesa romanica sita nel centro storico di Brindisi, chiusa al culto. L'edificio, una costruzione di età normanna ( XI secolo), fu forse eretto da Boemondo di ritorno dalle crociate come vuole la tradizione locale.

Chiesa di Santa Maria del Casale

La chiesa di Santa Maria del Casale è un'interessante costruzione romanico- gotica sita 2 chilometri a nord di Brindisi, nei pressi del quartiere Casale, sulla strada per l' aeroporto. Fu eretta allo scadere del XIII secolo sul luogo dove esisteva una cappella che custodiva un' icona mariana legata ad una pia tradizione a san Francesco d'Assisi che, di ritorno dalla Terra santa, avrebbe qui pregato.

Chiesa di Santa Maria del Casale

La chiesa di Santa Maria del Casale è un'interessante costruzione romanico- gotica sita 2 chilometri a nord di Brindisi, nei pressi del quartiere Casale, sulla strada per l' aeroporto. Fu eretta allo scadere del XIII secolo sul luogo dove esisteva una cappella che custodiva un' icona mariana legata ad una pia tradizione a san Francesco d'Assisi che, di ritorno dalla Terra santa, avrebbe qui pregato.

Museo archeologico provinciale Francesco Ribezzo

Il Museo archeologico provinciale "Francesco Ribezzo" si trova a Brindisi, in piazza Duomo. Il museo prende il nome dall'omonimo archeologo e glottologo illustre ( 1875- 1952). Dispone di numerosi e ampi locali nei quali conserva vasi attici di notevole interesse e i famosi Bronzi di Punta del Serrone.

Museo archeologico provinciale Francesco Ribezzo

Il Museo archeologico provinciale "Francesco Ribezzo" si trova a Brindisi, in piazza Duomo. Il museo prende il nome dall'omonimo archeologo e glottologo illustre ( 1875- 1952). Dispone di numerosi e ampi locali nei quali conserva vasi attici di notevole interesse e i famosi Bronzi di Punta del Serrone.

Brindisi - Wikipedia, the free encyclopedia

The territory of Brindisi is characterized by a wide flat area from which emerge sub deposits of limestone and sand of marine origin, which in turn have a deeper level clay of the Pleistocene era, and an even later Mesozoic carbonate composed of limestone and soils.

Brindisi - Wikipedia, the free encyclopedia

The territory of Brindisi is characterized by a wide flat area from which emerge sub deposits of limestone and sand of marine origin, which in turn have a deeper level clay of the Pleistocene era, and an even later Mesozoic carbonate composed of limestone and soils.

San Pietro degli Schiavoni

L' area archeologica di San Pietro degli Schiavoni è un'area archeologica di Brindisi sottostante il teatro Verdi, in Via Monte Santo 1, che presenta elementi e reperti dell'antica città romana. San Pietro degli Schiavoni è il nome del quartiere, centralissimo, che ospitava una chiesa dedicata all'omonimo santo e accoglieva gli abitanti di origine slava e albanese che furono protagonisti di un' immigrazione già dalla seconda metà del XV secolo.

San Pietro degli Schiavoni

L' area archeologica di San Pietro degli Schiavoni è un'area archeologica di Brindisi sottostante il teatro Verdi, in Via Monte Santo 1, che presenta elementi e reperti dell'antica città romana. San Pietro degli Schiavoni è il nome del quartiere, centralissimo, che ospitava una chiesa dedicata all'omonimo santo e accoglieva gli abitanti di origine slava e albanese che furono protagonisti di un' immigrazione già dalla seconda metà del XV secolo.

Chiesa di Santa Maria del Casale

La chiesa di Santa Maria del Casale è un'interessante costruzione romanico- gotica sita 2 chilometri a nord di Brindisi, nei pressi del quartiere Casale, sulla strada per l' aeroporto. Fu eretta allo scadere del XIII secolo sul luogo dove esisteva una cappella che custodiva un' icona mariana legata ad una pia tradizione a san Francesco d'Assisi che, di ritorno dalla Terra santa, avrebbe qui pregato.

Museo archeologico provinciale Francesco Ribezzo

Il Museo archeologico provinciale "Francesco Ribezzo" si trova a Brindisi, in piazza Duomo. Il museo prende il nome dall'omonimo archeologo e glottologo illustre ( 1875- 1952). Dispone di numerosi e ampi locali nei quali conserva vasi attici di notevole interesse e i famosi Bronzi di Punta del Serrone.

Brindisi - Wikipedia, the free encyclopedia

The territory of Brindisi is characterized by a wide flat area from which emerge sub deposits of limestone and sand of marine origin, which in turn have a deeper level clay of the Pleistocene era, and an even later Mesozoic carbonate composed of limestone and soils.

San Pietro degli Schiavoni

L' area archeologica di San Pietro degli Schiavoni è un'area archeologica di Brindisi sottostante il teatro Verdi, in Via Monte Santo 1, che presenta elementi e reperti dell'antica città romana. San Pietro degli Schiavoni è il nome del quartiere, centralissimo, che ospitava una chiesa dedicata all'omonimo santo e accoglieva gli abitanti di origine slava e albanese che furono protagonisti di un' immigrazione già dalla seconda metà del XV secolo.