List Headline Image
Updated by Alessandro Pattume on Dec 16, 2013
 REPORT
76 items   1 followers   0 votes   313 views

Prato: la tragedia del Macrolotto e le sue conseguenze

Una lista di articoli comparsi sui giornali italiani dopo la strage del Macrolotto, dopo il primo dicembre 2013 hanno perso la vita sette persone.

il rogo di Prato/ i parenti delle vittime cinesi potrebbero costituirsi parte civile contro i responsabili cinesi del...

questo è il testo dell'appello che è stato letto oggi pomeriggio a Prato (a palazzo Pretorio) per conto dei parenti delle vittime del tragico rogo di quindici giorni fa "Siamo le madri i fratelli le sorelle le mogli i mariti e i figli di questi morti.

Prato Fire Aftermath

Heather White A smell of smoke still hangs in the air and the two banners hung by visitors paying their respects last week read "These Seven Dead Deserve to be Remembered With Dignity. We Must Give Them the Utmost Respect" and "Grief Knows No Color".

Cinesi a Prato: tra i fantasmi del distretto tessile

Parla don Francesco Saverio Wang, il sacerdote cinese che segue la comunità di connazionali cattolici (150 su 50 mila residenti). La Chiesa denuncia condizioni di semischiavitù. "Spesso mancano condizioni minime di sicurezza. Molte volte gli operai sono dei reclusi, senza poter uscire neanche in caso di emergenza".

Noi e la Cina. Alcune riflessioni dopo Prato

di Valeria Ferraris "La Cina siamo noi", cosi recita il titolo di un piccolo libro-inchiesta del giornalista Federico Fubini. Fubini parla di Catanzaro, dei call center dove si guadagnano 3.80 euro all'ora se raggiungi le 120 telefonate in outbound, altrimenti, per demerito, si scende a 2,80 euro.

Strage del Macrolotto, "un vero festival dell'ipocrisia"

PRATO. Queste le riflessioni dell' assessore alla Sicurezza Aldo Milone a distanza di dieci giorni dalla tragedia di via Toscana nella quale hanno perso la vita sette lavoratori cinesi. "In questi giorni ho sentito e ascoltato di tutto, è stato messo in onda un vero festival dell'ipocrisia.

L'appello della comunità cinese di Prato per la sicurezza

PRATO. Mai più tragedie come quella in via Toscana. Passa da un volantinaggio porta a porta nei capannoni del Macrolotto il primo impegno delle associazioni orientali affinché le più elementari regole di sicurezza non vengano più violate.

Strage del Macrolotto, il Comune di Prato si costituirà parte civile

PRATO. Il Comune di Prato si costituirà parte civile nel procedimento giudiziario relativo alla morte di sette cittadini cinesi nel rogo di via Toscana. A darne notizia sono il sindaco Roberto Cenni e l'assessore alle Politiche d'integrazione Giorgio Silli. "E' sconcertante - affermano - che la nostra città venga ricordata e salga agli onori delle cronache solo per ragioni come questa.

La proposta Rossi per Prato non aiuta nessuno, né gli italiani né i cinesi

La proposta avanzata dal governatore della Toscana Enrico Rossi di concedere la cittadinanza italiana ai cinesi immigrati nel distretto di Prato la si può considerare, con molta benevolenza, una fuga in avanti.

Indipendenti per Prato: 4 proposte per il distretto parallelo

PRATO. Una proposta articolata in quattro punti per risolvere il problema del distretto parallelo. Gli Indipendenti per Prato hanno presentato la propria proposta in materia di legalità, immigrazione clandestina, sicurezza sul lavoro, integrazione, rispetto delle norme igenico-sanitarie e sviluppo economico per il distretto del comparto tessile-abbigliamento-moda.

Ma chi ha portato il lavoro nero?

Fabio Bracci 9 dicembre 2013 Edoardo Nesi scrive da anni lo stesso articolo. Fino a due decenni fa Prato produceva "i tessuti più belli del mondo". La ricchezza generata era distribuita equamente. Eravamo giovani. E soprattutto felici. I suoi articoli e i suoi saggi sono scritti con mestiere, ma questa notazione non vuole essere un complimento.

Schiavi cinesi nelle confezioni di Prato, un mito da sfatare

di Paolo Nencioni PRATO. Non fa una grande differenza morire da schiavi o da operai sfruttati, ma alla fine di una settimana che è stata segnata dalla tragedia del Macrolotto, costata la vita ai sette operai della Teresa Moda, è giusto intendersi sul significato delle parole, se è vero quello che diceva Nanni Moretti in "Palombella rossa" e cioè che le parole sono importanti.

La strage del capannone di Prato nei temi dei bambini

Gli alunni della scuola elementare Don Milani raccontano come hanno vissuto la notizia della morte di 7 operai nella confezione cinese di via Toscana - L-articolo

Alberto Forchielli sull'incendio a Prato: "Gli imprenditori cinesi sono dei criminali"

'Non sono stupito di quanto accaduto a Prato. Gli imprenditori cinesi sono dei criminali, hanno una forma mentis da criminale, piccoli o grandi......

Prato: dopo il rogo, il falò dell'ipocrisia

Gli sfruttatori non sono solo cinesi. Molti italiani hanno fatto affari. Sindaco compreso

Buste paga contraffatte per avere il permesso di soggiorno

di Paolo Nencioni PRATO. Per ottenere senza averne titolo il rinnovo del permesso di soggiorno non servono solo falsi certificati di residenza, come ha accertato l'inchiesta del sostituto procuratore Antonio Sangermano sulle centinaia di cinesi che hanno corrotto una dipendente dell'Anagrafe di Prato.

Wang Li Ping (Cna): "Costruiamo 1.500 case al Macrolotto per togliere gli operai cinesi dai capannoni"

Notizie L'annunciata tappa pratese di Gianni Cuperlo è saltata. Il candidato alle primarie del Pd ieri sera doveva essere in via Toscana, davanti al capannone della strage, ma non si è presentato a causa di un accavallarsi di impegni.

Abusi edilizi nei capannoni: gli industriali di Prato chiedono di modificare le norme

PRATO. Questa la nota ufficiale dell'Unione Industriale Pratese in merito alla riunione del consiglio direttivo di giovedì 5 dicembre nella quale si è discusso del rogo nella confezione cinese al Macrolotto nel quale hanno perso la vita sette persone.

Nel tugurio di Prato gli schiavi cinesi e la griffe made in Bo ripresa al tg

il caso Nel tugurio di Prato gli schiavi cinesie la griffe made in Bo ripresa al tg I vigili trovano collezioni "Rinascimento" in una fabbrica vicino a quella della strage. L'azienda: non conosciamo i subfornitori BOLOGNA - Le collezioni della moda di lusso made in Bo in un capannone lager dei cinesi di Prato.

Anche i bambini in fabbrica - Servizio Pubblico

Andrea Casadio è entrato in uno dei capannoni cinesi di Prato, e ha trovato intere famiglie, con tanto di bambini al seguito, fabbricare borse che poi verranno rivendute a 5, 7 euro. Come fanno a sopravvivere? "E' il mercato" dicono.

Deadly Factory Fire Bares Racial Tensions in Italy

PRATO, Italy - Dozens of bouquets block the entrance to the Teresa Moda outlet and factory where seven Chinese workers died last Sunday in a fire that swept through the establishment where they worked and lived. Enlarged photos of the seven victims, two women and five men, have been affixed to the door under a handwritten sign that reads: "Sorrow Has No Color."

Cristo si è fermato a Prato

Un giorno l'Italia s'è svegliata scoprendo una Manchester di due secoli fa a venti chilometri dalla Firenze del giovane Matteo Renzi. Non lo sapeva. O faceva finta di non sapere. Forse per non vergognarsi.

Falsi residenti cinesi a Prato, denunciato anche l-interprete della Procura - Cronaca - il Tirreno

PRATO. Sgominata a Prato una banda che forniva falsi certificati di residenza a cittadini cinesi, ma l'indagine continua a produrre sempre nuove sorprese. Perquisito e poi denunciato perfino il cittadino cinese utilizzato dalla Procura in qualità di interprete.

Rossi offre la cittadinanza ai cinesi di Prato

di Mario Lancisi PRATO. "Per risolvere il problema di Prato bisogna fare come i romani. Rileggiamo Tiberio", dice Enrico Rossi. Sono le 19, il presidente della Regione Toscana, dopo essere stato in mattinata a Prato, nel pomeriggio si è incontrato con le associazioni dei cinesi che si battono per l'integrazione con i pratesi.

Il distretto pratese funziona, per il mercato

Il distretto pratese delle confezioni "funziona". Si è strutturato nell'ultimo quarto di secolo, con i progressivi aggiustamenti chiesti da un mercato che si apriva all'intero continente, e produce grandi profitti. Lo sta facendo anche negli anni della crisi, con una dinamica che va oltre gli stessi confini dello stato nazionale.